there's a hole in my soul, can you fill it?
"HAKUNA MA’VODKA”
— it means no memories, for the rest of the night  (via b-r-o-k-e-n—p-e-r-s-o-n)
"La leggenda cinese racconta:
Il giovane Wei cercò per tanto tempo una donna da sposare e con cui creare una famiglia felice, ma non ci riuscì. 
Una sera, in una locanda, incontrò un uomo misterioso che gli disse una cosa sorprendente: la figlia del governatore sarebbe stata la donna giusta per lui. 
La mattina successiva Wei incontrò, sui gradini di un antico tempio, un vecchio che leggeva un libro in una lingua incomprensibile. Incuriosito gli chiese cosa fosse. Il vecchio rispose che egli veniva dall’aldilà e che era lì per occuparsi delle faccende umane, soprattutto dei matrimoni. Disse a Wei che la sua anima gemella aveva solo tre anni in quel momento e che lui avrebbe dovuto aspettare quattordici anni prima di incontrarla.
Così Wei, curioso, si fece accompagnare al mercato per vedere la sua futura sposa. La bambina era molto povera, vestita di stracci, e questo deluse molto il giovane Wei che, accecato dalla rabbia del momento, fece colpire la bambina con un coltello tra gli occhi e continuò la sua vita, dimenticandosi di questa storia.
Passarono altri quattordici anni senza che Wei, divenuto ormai parecchio ricco, riuscisse a trovare una sposa.
Il governatore della città dove viveva gli offrì in sposa sua figlia e così, finalmente, Wei ebbe una moglie. 
La giovane copriva sempre la fronte e questo incuriosì molto il marito che le chiese il motivo. 
La ragazza gli disse che era per coprire una brutta cicatrice e spiegò che se l’era procurata da bambina quando, all’età di tre anni, un uomo cercò di ucciderla al mercato.
Così Wei capì tutta la verità: sin dalla nascita siamo destinati a qualcuno e niente e nessuno può rompere questo legame.”
— La leggenda del filo rosso - leggenda cinese. (via ilcuoretrafittobenedicelafreccia)

nonpreoccupartiperme:

diariodiunaragazzainsignificante:

iamnotimportant:

coqbaroque:

dania72:

Bellissima campagna contro la violenza sui bambini ..!

Questo post non ha abbastanza note. E non ne avrà mai abbastanza.

Reblog a vita.

Oh…

:)

tastier:

(18+)

malphoys:

T  h  e   R  i  d  d  l  e  s

The Riddle family was a very old Muggle family. Their members were snobbish, arrogant, and unpopular, all hated by the villagers of Little Hangleton. Thomas Riddle, his wife Mary, and their son Tom Riddle Sr. were killed in 1943 by Tom Marvolo Riddle, Tom’s son by pure-blood witch Merope Gaunt, whom he had married while influenced by magic (which was theorized to be either a love potion or the Imperius Curse) and later abandoned. Tom Marvolo Riddle killed his father for abandoning his mother, and killed his paternal grandparents for good measure so as to obliterate his Muggle roots. The murderer framed his maternal uncle Morfin Gaunt for the crimes, and he was sent to the wizarding prison of Azkaban, where he died.

Mi scrivete il vostro stato di whatsapp?

comelacaliforniaamore:

anche in anonimo

pal3—as-fuck:

“Metti un piccolo vaffanculo nella tua giornata.”

"E poi c’è la notte.
C’è chi fa l’amore, chi legge un libro e chi resta sveglio a pensare.”
— Gabriele D’Orazio (via cinquantasfumatureditenebra)

tinychatter:

u know when u really like someone and literally every little thing they do is cute and no matter what face they make they always look perfect to you

©